Manager familiare, come gestire il bilancio

di Floriana Giambarresi

scritto il

In un periodo di crisi economica come questo, la figura del manager familiare è più che indispensabile: ecco come gestire il bilancio.

In tempi di crisi economica come quelli che stiamo vivendo oggi, la figura del manager familiare è indispensabile. Tenere una gestione oculata del bilancio familiare è infatti assolutamente opportuno per far ritrovare la stessa in difficoltà: ecco come fare.

Innanzitutto, si dovrebbe iniziare con un rendiconto sulle condizioni generali della famiglia, ovvero sulla composizione del nucleo, sul reddito di ogni membro della famiglia, sulla tipologia dell’abitazione in cui la famiglia abita e di eventuali spese a cui si deve far fronte, come ad esempio quella del mutuo, affitto e via dicendo, nonché capire quello che è lo stile generale seguito da ogni membro.

È anche importante conservare le ricevute di scontrini fiscali e contratti di acquisto, tenere a portata di mano l’estratto conto della banca e/o della carta di credito, così da tenere sotto controllo entrate e uscite.

Successivamente si potrà procedere con degli strumenti utili al calcolo preventivo del budget annuale. Anche Internet può essere di grande aiuto per calcolarlo, dato che chi vuole gestire l’economia domestica vi sono tanti strumenti utili a disposizione, sia per PC che per smartphone. Un esempio è Cash Trails per iPhone, che non solo tiene in lista le bollette, le tasse da pagare, le assicurazioni, entrate e uscite, ma anche le spese impreviste e straordinarie, così che eventuali incidenti di percorso non vadano a incidere troppo sul budget.

Così sarà sempre più semplice, per una famiglia, arrivare alla fine del mese.

=> Leggi come il family manager sia utile soprattutto alle donne in carriera

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari