Yahoo: stop al telelavoro, mamme-manager furiose

di Floriana Giambarresi

scritto il

Il CEO di Yahoo Marissa Mayer ha imposto ai dipendenti uno stop al lavoro da casa: esplodono le polemiche, soprattutto tra le mamme manager.

Yahoo! cambia strategia per aumentare e migliorare la propria produttività aziendale: il CEO Marissa Mayer ha infatti deciso di imporre uno stop al telelavoro. La decisione dovrebbe avere effetto a partire da giugno e riguarderà unicamente gli Stati Uniti.

=> Scopri tutto sulle strategie del CEO Marissa Mayer

Marissa Mayer ha deciso che ora tutti i dipendenti dovranno essere presenti fisicamente negli uffici. Chi aveva dunque optato per lo svolgimento del lavoro da casa, oppure da uffici distaccati in città dove Yahoo non ha una sede, dovrà prendere una decisione in tempi brevi, ovvero accettare le nuove direttive oppure licenziarsi.

Intanto sono esplose le polemiche soprattutto tra le mamme manager colpite dalla decisione, le quali si sono dichiarate furiose anche perché erano state assunte proprio a patto di poter svolgere i propri compiti in modo più “flessibile”.

Nella nota interna inviata dal vicepresidente senior per il Personale e lo sviluppo di Yahoo, Jakie Reses, si sottolinea la necessità che il team sia «fisicamente insieme», oltre al fatto che «velocità e qualità del lavoro sono spesso sacrificate quando si opera da casa».

=> Leggi i benefici della cura Mayer per Yahoo

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari