Export manager, formazione gratuita con Gc&P

di Floriana Giambarresi

scritto il

Da domani 11 luglio, previste 4 giornate di formazione per gli export manager sullo sviluppo internazionale del business, grazie a Gc&P.

Nuove opportunità di formazione per gli export manager e per gli imprenditori italiani. Gc&P (Gianesin Canepari & Parners) ha infatti organizzato quattro giornate di formazione dedicate al tema dello sviluppo internazionale del business che potrebbero attirare il loro interesse.

In tal modo, gli specialisti delle PMI propongono un percorso per la diffusione della cultura manageriale. La prima giornata di formazione prenderà il via domani 11 luglio, dalle ore 9 alle 18, presso la Fondazione La Fornace dell’Innovazione, in Via Strada Muson 2/C ad Asolo (TV), e verterà sul marketing strategico e operativo, nonché sulla misurazione del posizionamento competitivo dell’impresa.

Sottolinea Nicola Gianesin, CEO di GC&P, che «strategie e modelli di business delle PMI devono sapersi adeguare ai rapidi cambiamenti in atto nell’economia mondiale, intercettando una domanda sempre più articolata e imprevedibile. La proposta che GC&P fa alle aziende è fatta di sviluppo internazionale del business, miglioramento organizzativo e gestione del cambiamento in azienda. Il nostro ruolo di consulenti è affiancare le aziende nel loro percorso di miglioramento, fino all’eccellenza e al successo nei mercati nazionale ed internazionali. Le quattro giornate di formazione gratuite si inseriscono in un programma di divulgazione di quella cultura manageriale evoluta che noi portiamo alle aziende».

Le altre tre giornate formative invece sono in programma per il 10 settembre, per il 24 settembre e per il 15 ottobre, dove rispettivamente verrà fornito agli export manager un percorso utile ad apprendre un metodo scientifico per l’internazionalizzazione – con focus sui Paesi di maggior interesse; metologie e forme di ingresso, trasporto e logistica; infine focus sul digitale, in particolare sul marketing e sul posizionamento sul Web.

=> Leggi tutto sulla formazione dei manager

In questo modo, gli export manager potranno apprendere nuove strategie mirate a ottenere gli obiettivi proposti con un minor spreco di tempo e risorse.