Partire dai dati

di Chiara Basciano

scritto il

Basare la strategia aziendale partendo dai dati concreti attraverso il process mining.

Sviluppare strategie risolutive per avere un business funzionante è la volontà di qualsiasi manager, eppure i modelli studiati a tavolino spesso non funzionano e ci si ritrova a correre ai ripari creando confusione e scontentezza tra i dipendenti.

=> Leggi come sviluppare una strategia

Avere le idee chiare infatti non basta se non ci si basa sui dati concreti, oggi sempre più disponibili attraverso il supporto tecnologico. Da questa considerazione nasce il process mining, una branca del business process management che si basa sui dati oggi disponibili per qualsiasi tipo di azienda. La novità di questo approccio sta nel che nell’estrarre la conoscenza dei processi dai dati conosciuti attraverso le applicazioni aziendali. Da tale conoscenza deriva un modello da mettere in atto e le strategie da utilizzare.

=> Vai agli strumenti per il business

I punti di forza del process mining sono molti, prima di tutto esso  individua lacune e punti forti dell’azienda, anche in sistemi molto complessi. Rende agile il modello operativo, in quanto capace di evolversi di continuo, crea un modello di performance management concreto e reale e, infine, analizza l’eventuale scarsità di risorse ed è capace di adeguare l’azienda all’evoluzione delle norme e al cambiamento dovuto alle tecnologie digitali.

Fonte immagine Shutterstock

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!