Pc, attenti alla salute

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Si per il lavoro al pc, ma ecco in che modo tutelare la salute.

La tecnologia ha cambiato il mondo del lavoro portando i lavoratori a restare ore e ore davanti il pc, proprio per questo motivo è fondamentale tutelare la propria saluta, ecco come.

Il benessere prima di tutto

Prima di tutto è fondamentale utilizzare strumenti moderni e adeguati all’impegno richiesto, dopodiché si deve porre l’attezione sulla postura e la qualità dell’ambiente. La posizione è l’errore più comune ed è la causa dei maggiori problemi di salute, principalmente per la schiena, per questo motivo si deve scegliere una seduta comoda che permette di stare seduti frontalmente allo schermo evitando di essere troppo alti o troppo bassi. Inoltre la tastiera deve essere usata con le braccia poste a circa 90 gradi. Per quanto riguarda i strumenti veri e proprio è meglio scegliere il mouse esterno e non quello digitale del computer, anche questo accorgimento aiuta a migliorare la postura delle braccia e delle mani ed evita così problemi al tunnel carpale. Per quanto riguarda invece gli occhi si deve selezionare nell’ambiente la luce adeguata evitando neon o luce troppo forte diretta verso gli occhi, per lo schermo del pc si deve invece impostare una luce bassa per allontanare problemi come bruciori oculari e dolori di testa dovuti alla stanchezza. Per quanto riguarda l’ambiente circostante si deve aggiungere una pianta grasse vicino allo schermo, infatti la pianta grassa assorbirà parte delle radiazioni.

Salvare gli occhi sul lavoro

Infine per il tempo è importante prendere le giuste pause e rispettare gli orari, questo perché il fisico ha bisogno del giusto recupero ed è fondamentale recupere l’energie e far riposare testa ed anche gli occhi. Infatti è sempre preferibili dopo diverse ore al pc di uscire all’aperto staccando gli occhi dallo schermo e prendere una boccata d’aria.

Fonte: Shutterstock

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!