Leadership e parole chiave

di Teresa Barone

scritto il

Per quale ragione i leader dovrebbero sempre spiegare al team le ragioni che si celano dietro scelte e cambiamenti.

Ricoprire un ruolo da leader presuppone abilità e competenze nella gestione di una squadra, sapendo fornire feedback efficaci e riuscendo a delegare, favorendo lo sviluppo di un team vincente.

=> Leggi le differenze tra boss e leader

Nella comunicazione con il proprio gruppo di lavoro è fondamentale fornire motivazioni ragionate e illustrare sempre il “perché” delle decisioni, delle azioni, degli errori.

Spiegare il perché diventa importante quando si condivide una scelta con il proprio team, quando si deve giustificare la priorità data a un progetto.

Ecco una serie di vantaggi che possono derivarne:

Informazione

Il team potrà ottenere tutte le informazioni utili per capire le priorità aziendali e cosa si cela dietro la scelta di un progetto specifico cui dare la precedenza.

Decisione

Grazie alle spiegazioni e motivazioni ottenute, inoltre, il team sarà in grado di assecondare le decisioni prese dal management soddisfando le esigenze prioritarie, valutando appunto i fattori messi in primo piano.

Impegno

Fornire una motivazione per ciascuna decisione aziendale e ogni cambiamento da mettere in atto rende le risorse più impegnate, migliorando anche la loro capacità di gestirsi in modo autonomo e di prevedere le necessità professionali basandosi sulle ragioni che guidano il management.

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!