Italian Innovation Day: un osservatorio internazionale per le imprese italiane

di Fabrizio Scatena

scritto il

Una serie di eventi per valorizzare e far conoscere il valore e la qualità delle imprese italiane in un contesto internazionale d'oltre oceano.

Il 31 marzo a Stanford l’Italia ha potuto dimostrare il valore delle sue imprese e l’occasione si ripeterà il 5 maggio a New York, quando l’imprenditorialità italiana sarà di scena nel Paese simbolo del capitalismo durante l’Italian Innovation day organizzato dalla Mind the Bridge Foundation. In particolare le imprese italiane incubate e presentate saranno sette: Rs (Risparmiosuper); Smania; Porco Vino; Minteos; Get – Connected – MopApp; eRalos3; Xapio.

Queste magnifiche sette aziende hanno dimostrato grazie alla genialità e lungimiranza dei loro fondatori, le potenzialità di business che appartengono al nostro DNA economico e culturale. 

Personalmente sono rimasto colpito da tre di queste eccellenze. Il progetto eRALOS3 ad esempio, nasce nella primavera 2008 da un’idea di Giuseppe Suriani, Michele Corselli e Salvatore Bagiante. Il concetto di business risiede nell’unione di tecnologia e moda, grazie alla produzione di innovative celle solari fotovoltaiche a base polimerica, caratterizzate da flessibilità, leggerezza e costi ridotti, così da poter essere integrate nei capi di abbigliamento.

Spostandoci sul versante ICT, molto interessante il caso di Xapio fondata da Stefano Foresti e con sede a Salt Lake City (Utah). Xap.io è un servizio cloud che permette di creare collegamenti tra informazioni disparate per condividerli con autorizzazione, in modo che possano essere trovati e riutilizzati da utenti diversi. Di conseguenza, gli utenti di Internet possono cercare e navigare in xap.io all’interno di quello spazio di informazioni autorizzate, dove trovare e raccogliere ciò che è interessante e nascondere ciò che non lo è.

Last But not the least Mopapp di Alessandro Rizzoli che consente agli sviluppatori di applicazioni per cellulari di monitorare e analizzare le vendite per le loro applicazioni. Mopapp si integra con i più importanti negozi (iTunes di Apple, Google Android Market, App World di RIM, Handango, MobiHand e oltre) ed espone una API per monitorare le vendite da terze parti o negozi di custom e-commerce scripts.

Questa apertura consente a sviluppatori e aziende che sviluppano per piattaforme multiple di confrontare le vendite tra negozi, piattaforme, applicazioni, nazioni e altro ancora. Mopapp si differenzia dalla concorrenza perché è cross-store e cross-platform e non si integra solo con iTunes (per iPhone/apps iPad) come fanno gli altri. Comprende un considerevole numero di reports per confrontare le vendite per app, negozio, piattaforma, dispositivo, Paese, valuta e molto altro. Offre anche una API per ulteriori integrazioni.

Le imprese italiane presentate nell’Italian Innovation Day trasmetteranno una grande risonanza, soprattutto per rilanciare a livello internazionale il know-how del fare impresa italiano, in cui valori come: creatività, qualità dei prodotti, innovazione, capacità di sviluppare network di imprese sono caratteristici del nostro DNA economico, sociale e culturale.