Auto aziendali, premiati i migliori fleet manager

di Andrea Barbieri Carones

scritto il

In occasione dell'evento Company Car Drive, sono stati premiati a Vallelunga i migliori gestori di flotte auto aziendali.

Non era una gara di vetture ma di responsabili della gestione delle flotte auto aziendali, che sono stati premiati presso l’autodromo di Vallelunga (vicino a Roma) in occasione di Company car Drive, primo evento italiano dedicato agli operatori del settore del noleggio a lungo termine organizzato da GL Events col patrocinio di AIAGA – Associazione Italiana di Acquirenti e Gestori di Auto aziendali.

L’evento prevedeva la possibilità da parte dei fleet manager di partecipare a seminare e di provare, valutare e confrontare le diverse auto che meglio si adattavano a essere adottate all’interno delle aziende. I seminari, organizzati in collaborazione con la facoltà di Economia aziendale dell’Università degli Studi di Bologna, hanno approfondito il tema del noleggio a lungo termine, analizzando le specifiche del Total Cost of Ownership (TCO) come una filosofia gestionale della flotta che permette di avere una visione sistemica dei costi totali e delle loro cause in un’ottica di riduzione dei costi e dell’impatto sull’ambiente.

La giuria, presieduta dal presidente AIAGA Giovanni Tortorici e composta da Gian Primo Quagliano, direttore responsabile di Auto Aziendali Magazine, da Stewart Whyte, direttore di Fleet Audits Ltd, da Angelo Paletta, professore di Economia Aziendale alla Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Bologna, ha attribuito il riconoscimento di Fleet Italy Manager dell’anno 2011 a Robert Satiri, responsabile dei servizi generali di Colacem Spa, azienda umbra da 1.100 dipendenti che produce il 13,7% della quota nazionale di cemento.

Il premio Fleet Italy SQE (Safety Quality Environment) dell’anno 2011 è andato invece a Tiberio Tesi, Organization & HR Director & Chief Sustainability Officer di Sap Italia Spa, mentre il riconoscimento di Fleet Italy Mobility Award è stato attribuito ex equo al team Enel Servizi (composto da Giovanni Soldatich, responsabile servizi generali, Laura Gazzani, responsabile servizi alla persona, Angelo Riccardi, responsabile gestione automezzi ed altri servizi e Michele Ricco, responsabile dei progetti di sviluppo e gestione dell’auto elettrica nella flotta), a Laura Gobbis, fleet procurement manager di Luxottica Srl e a Gianfranco Martorelli, general services Fleet & Mobility Manager di Wind Telecomunicazioni Spa.

Gli altri finalisti dei Fleet Italy Awards erano Marco Claudio Agazzi, direttore servizi generali di Alcatel Lucent Italia Spa, Giovanni Panzeri, direttore Facility Management di Arnoldo Mondadori Editore Spa, Rocco Femia, direttore acquisti di Alliance Medical Srl, Roberto Natini, buyer indirect spending and corporate cost analyst di Birra Peroni Spa, Mauro Altissimo, responsabile gestione auto aziendaali di Banco Popolare Soc. Coop., Simone Boeretto, responsabile servizi generali di Eismann Group Srl, Marco Onorati, responsabile acquisti flotta aziendale di Ericsson Telecomunicazioni Spa, Umberto Ruggeri, fleet manager di Frigomeccanica Spa, Barbara Cottini, direttore human resources di Gi Group Spa, Marco Cantini, car fleet, drivers coordinator & switchboard di Guccio Gucci Spa, Cesare Bernardoni, facility manager di Novo Nordisk Spa e Riccardo Vitelli, mobility manager di Terna Spa.

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!