Viaggi d’affari, Germania la destinazione più richiesta

di Andrea Barbieri Carones

scritto il

Studio del sito di prenotazioni hrs.com dice che Germania, Francia e Gran Bretagna sono i Paesi più visitati per viaggi di lavoro; l'Italia è quarta.

Germania, Francia e Gran Bretagna sono le prime 3 destinazioni scelte dai manager europei per il turismo d’affari, in base a uno studio effettuato dal portale hrs.com, specializzato nella scelta e nella prenotazione degli hotel per il business travel. Al quarto posto l’Italia, che precede Spagna e Austria.

Al 7° posto di questa speciale classifica ci sono gli Stati Uniti, che sono l’unica meta extraeuropea fra le prime 10 in questa graduatoria che nelle top ten vede anche Russia, Belgio e Svezia.

La Germania risulta la meta preferita dai manager europei anche per quel che riguarda i viaggi d’affari di un solo giorno, confermandosi leader del turismo business a 360 gradi. Nella top ten delle trasferte giornaliere elaborata da Hrs.com, guadagna terreno la Spagna, che si colloca al secondo posto, mentre crollano Francia e Gran Bretagna, che scivolano rispettivamente al quarto e settimo posto. Perde una posizione anche l’Italia (quinta), mentre sale l’Austria, che si piazza terza. Al sesto posto compare la Svizzera, assente nell’altra graduatoria. Seguono Stati Uniti, Belgio e Olanda, anch’essa non menzionata nell’altra top ten.

Ma quali sono le destinazioni preferite dai manager italiani per i loro viaggi d’affari? Secondo lo studio Hrs.com, i businessman della Penisola si spostano principalmente all’interno dei confini nazionali per le loro trasferte di lavoro, visto che queste destinazioni rappresentano, infatti, il 58% del totale. Tra le mete italiane più gettonate la leadership spetta alla Lombardia, la destinazione del business italiano, seguita dal Lazio, principale meta istituzionale e unica, tra quelle del centro-sud, ad essere appetibile per gli uomini d’affari in trasferta. Sul podio anche la Toscana, prima meta italiana per i viaggi di piacere e terza destinazione business.

All’estero i manager italiani scelgono la Francia: la “cugina d’Oltralpe” risulta la meta preferita da chi viaggia per lavoro dall’Italia, seguita dalla Germania.Tra le altre destinazioni business europee gli italiani preferiscono la Spagna e la Svizzera al Regno Unito, quinta meta scelta dai manager in trasferta all’estero.