Imprenditoria: Premio Ernst & Young, edizione 2012

di Teresa Barone

scritto il

Parte l?edizione 2012 del Premio Ernst & Young ?L?Imprenditore dell?Anno?, che celebra i nuovi talenti dell?imprenditoria aperti all?innovazione.

Ha aperto i battenti la sedicesima edizione del Premio promosso da  Ernst & Young che celebrerà “L’Imprenditore dell’Anno“, un riconoscimento destinato alle figure imprenditoriali che si sono distinte per l’innovazione e l’elevato livello di leadership raggiunto in azienda, tanto da rappresentare un modello per dipendenti e collaboratori.

L’edizione 2012 del Premio Ernst & Young – che nel 2011 ha incoronato imprenditore dell’anno Alessandro Benetton – vede anche li partnership di Bnl-Bnp Paribas Private Banking e il patrocinio di Borsa Italiana. L’evento, che si è tenuto per la prima volta in Italia nel 1997, incoronerà un imprenditore italiano denominato “Vincitore Nazionale”, al quale sarà offerta la possibilità di concorrere al titolo di “World Entrepreneur Of The Year” nella primavera del 2013 a Montecarlo.

Si tratta infatti di un riconoscimento a livello mondiale e presente in oltre 50 Stati, pensato per premiare gli imprenditori che più si attivano nel campo dell’innovazione dando vita a business moderni e dinamici: possono concorrere al Premio tutti i titolari di impresa da almeno 3 anni, purché l’attività abbia registrato un fatturato uguale o superiore a 25 milioni di euro nell’ultimo esercizio.

I vincitori italiani saranno scelti all’interno di una rosa di candidati giudicati da una commissione indipendente, composta da figure note sia delle istituzioni, sia del mondo imprenditoriale. Tra i criteri di scelta compaiono la valutazione dello spirito imprenditoriale, della componente innovativa, della direzione strategica, delle potenzialità di leadership e delle capacità di gestire un team di lavoro, senza tralasciare i risultati finanziari e la responsabilità sociale d’impresa.

Una valida opportunità per i talenti imprenditoriali nazionali di confrontarsi e mettere in luce le proprie capacità e competenze anche in tempo di crisi, come ha sottolineato Dante Valobra, responsabile del Premio in ambito italiano: “Il Premio L’Imprenditore dell’Anno, occasione di confronto tra le eccellenze del nostro paese, quest’anno avrà un significato simbolico ancora maggiore. Sicuramente esso rappresenta da molti anni  un riconoscimento alla modalità di fare impresa dei nostri imprenditori ma, in questo momento certamente non facile, ha un valore simbolico e motivazionale ancor più forte: si prefigge di celebrare quegli imprenditori che con tenacia, forza e fiducia  sono riusciti  a reagire ancora una volta grazie alla loro capacità di cambiare, di innovare anticipando gli sviluppi economici, finanziari e sociali, grazie al loro forte senso di responsabilità verso i collaboratori, verso la loro comunità e il loro paese”.

Per concorrere al premio c’è tempo fino al 13 luglio. Per ulteriori informazioni è possibile contattare la segreteria organizzativa di Ernst & Young al numero 02-72212950.