Sky Italia: utili e abbonati in calo

di Teresa Barone

scritto il

Sky Italia perde utili e abbonati, conseguenza degli ingenti investimenti per l?acquisto dei diritti TV sulle Olimpiadi londinesi.

Utili in calo per Sky Italia nel primo trimestre fiscale, trend accompagnato anche dal crollo degli abbonati. Per il canale satellitare controllato da News Corp di Rupert Murdoch, i profitti operativi sono scesi infatti da 119 a 23 milioni di dollari, mentre aumentano i ricavi.

Responsabili del calo dei margini di profitto sono gli investimenti effettuati per coprire i costi della programmazione estiva, legata principalmente alle Olimpiadi di Londra. Per Sky Italia, infatti, la spesa complessiva per i diritti televisivi ha superato i 70 milioni di dollari.

Gli ingenti investimenti compiuti dalla Pay TV per i campionati del mondo si sono tuttavia resi necessari anche per incentivare l’acquisto di nuovi servizi da parte della clientela, stando almeno a quanto sottolineato dalla stessa azienda guidata da Andrea Zappia.

Leggi => Sky-Espresso: accordo nella tv digitale?

Nonostante il calo degli abbonati (sono attualmente 4,86 milioni, contro i 5 milioni di un anno fa), il fatturato derivante dalla vendita dei pacchetti TV ha subito un incremento pari al’1%.

Da parte dell’azienda non c’è però molta preoccupazione in merito alle cifre poco positive, e sono gli stessi analisti del gruppo a prevedere un progressivo recupero degli abbonati, obiettivo che si conseguirà principalmente grazie alle iniziative messe in atto per consolidare una base di sottoscrizioni solida e sicura, anche attraverso il contenimento delle promozioni.

Nuovi investimenti sono invece previsti a breve, in vista del campionato del mondo di Formula 1 della prossima primavera.

I Video di PMI

Aliquote IRPEF e scaglioni di reddito