Lotta all?evasione fiscale: intesa Italia-USA

di Teresa Barone

scritto il

I termini dell?intesa Italia-USA per lo scambio reciproco di dati volto a contrastare l?evasione fiscale.

La lotta all’evasione fiscale si arricchisce di un’ulteriore arma, questa volta grazie all’accordo siglato con gli USA.

=> Scopri chi è l’evasore tipo

Il Consiglio dei Ministri ha infatti decretato l’operatività dell’intesa siglata tra l’ex Ministro Saccomanni e l’ambasciatore USA Hjon R. Phillips denominata “Facta”, vale a dire “Foreign Account Tax Compliace Act”. A partire dal 1 luglio le due nazioni cooperano per contrastare e stanare gli evasori del fisco avviando una battaglia comune basata sul reciproco scambio di dati.

Se l’Italia potrà visionare le informazioni relative ai conti detenuti negli USA da cittadini italiani, il Governo degli Stati Uniti potrà fare altrettanto con i contribuenti americani intestatari di conti in Italia.

Per il momento saranno veicolate solo alcune informazioni (il nome del titolare del conto, il numero del deposito, il saldo). L’accordo, inoltre, prevede ulteriori benefici nonché semplificazioni a favore degli intermediari finanziari italiani, ponendo le basi per lo sviluppo futuro di un modello globale di scambio di dati bancari finalizzato alla lotta contro evasione e terrorismo.

=> Scopri il nuovo ISEE anti evasione

I Video di PMI

Partite IVA dipendenti