Ferie solidali cedute ai colleghi con figli

di Teresa Barone

scritto il

I dipendenti con prole e necessità particolari potranno godere delle ferie cedute dai colleghi: in arrivo la normativa.

Le ferie lavorative diventano flessibili, o meglio, solidali: i dipendenti potranno decidere se cedere i giorni di riposo ai colleghi con figli minori, lavoratori con necessità particolari di conciliazione tra lavoro e famiglia.

=> Scopri le cifre delle assunzioni a termine

Questa realtà sarà resa possibile grazie all’approvazione di un emendamento al Job Act da parte della Commissione Lavoro del Senato. Potranno essere “donate” solo le ferie che eccedono rispetto al numero minino stabilito dalla legge.

Secondo quanto si legge nel testo, sarà varato il «Riconoscimento, compatibilmente con il diritto ai riposi settimanali e alle ferie annuali retribuite, della possibilità di cessione fra lavoratori dipendenti dello stesso datore di lavoro di tutti o parte dei giorni di riposo aggiuntivi spettanti in base al contratto collettivo nazionale in favore del lavoratore genitore di figlio minore con necessità di presenza fisica e cure costanti per le particolari condizioni di salute.»

=> Leggi la proposta di aumentare il PIL tagliando le ferie 

Il prossimo passo, stando alle dichiarazioni rilasciate dal deputato Emanuele Prataviera e dalla senatrice firmataria Emanuela Munerato, sarà quello di varare nuove tutele a favore dei lavoratori colpiti da patologie gravi che, allo stato attuale, rischiano di perdere il proprio impiego.