Tratto dallo speciale:

Infermieri: sostegno psicologico gratuito

di Redazione PMI.it

scritto il

È attivo lo sportello telefonico gratuito per sostenere psicologicamente gli infermieri in prima linea nella lotta al Coronavirus.

Gli infermieri sono ormai da settimane in prima linea nella lotta al Coronavirus, figure fondamentali per fronteggiare l’emergenza sanitaria che sta mettendo in ginocchio tutto il territorio nazionale. Proprio per sostenere queste figure a rischio burnout e sindrome post traumatica da stress, Nursing Up – il sindacato degli infermieri italiani – ha attivato uno sportello telefonico di sostegno psicologico gratuito a favore degli iscritti.

=> Sanità: offerte di lavoro al Nord

Analisi ed approfondimenti promossi dal Nursing Up – si legge nella nota ufficiale – con il coinvolgimento di esperti del settore, hanno confermato in maniera inequivocabile che durante l’emergenza Coronavirus gli infermieri, molto più che altri operatori sanitari, stanno risultando esposti a molteplici rischi, si va dai fattori specifici biologici (agente infettivo), a quelli legati alla disorganizzazione , alla carenza di coinvolgimento nelle scelte aziendali, alla carenza dei dispositivi di protezione, o ad altre specifiche motivazioni legate al contesto.

Il servizio di supporto psicologico telefonico è operativo per tre mesi a partire da lunedì 23 marzo, permettendo agli infermieri l’accesso a una consulenza professionale in grado di prevenire serie ripercussioni. Lo sportello è operativo dal lunedì al sabato, dalle 16 alle 19, accessibile componendo il numero 3389711113. Il servizio di consulenza è destinato in via esclusiva agli infermieri impegnati negli ospedali che si occupano di gestire l’emergenza sanitaria Covid-19.

I Video di PMI

Coronavirus: misure per la ripresa post Covid-19