Identikit del leader carismatico

di Redazione PMI.it

scritto il

Empatia, capacità di ascolto e di comunicare anche con il linguaggio del corpo: ecco il leader carismatico.

Quali sono i tratti distintivi delle personalità carismatiche? Da Forbes arriva la lista delle qualità che non devono mancare in un leader, capace di guidare un team di lavoro, trasmettere fiducia e farsi ascoltare, motivando con il proprio entusiasmo verso il conseguimento di un obiettivo comune.

=> Scopri come riconoscere il vero leader dalla voce

La sicurezza in sé stessi è la prima caratteristica che un leader carismatico deve possedere: una qualità dietro la quale si celano anche ottimismo, entusiasmo e capacità di vedere il bicchiere sempre pieno.

Non meno importante è la capacità di raccontare storie, soprattutto usando convinzione e anche una buona dose di ironia nel caso in cui sia necessario raccontare un aneddoto in un momento imbarazzante.

=> Leggi come si diventa manager positivi

Per un grande leader è inoltre indispensabile saper comunicare con il linguaggio del corpo, dalla camminata alla postura fino ai movimenti dello sguardo. L’importante è non esagerare elargendo falsi sorrisi che nella maggioranza dei casi vengono smascherati dagli interlocutori.

Anche la comunicazione a due deve essere curata nei minimi particolari, cercando di far sentire il proprio interlocutore al centro dell’attenzione evitando che sia il proprio ego a guidare la conversazione.

=> Scopri le doti che un capo eccellente deve possedere

Ultima, ma non meno importante, è l’arte di ascoltare, con interesse e attenzione. Anche l’empatia è un ingrediente indispensabile del carisma.