INAIL: selezione per avvocati

di Redazione PMI.it

scritto il

Bando di selezione per gli avvocati che patrocineranno l’INAIL nelle cause relative al TFS dei dipendenti.

L’INAIL seleziona cinque avvocati del Foro di Roma ai quali affidare il patrocinio dell’Istituto nelle cause che riguardano, nello specifico, le modalità di determinazione del trattamento di fine servizio dei propri dipendenti medici e avvocati.

=> Avvocati: specializzazione più facile

La selezione, finalizzata al conferimento di incarichi su tutto il territorio nazionale, si rivolge ai professionisti in possesso di requisiti tra cui:

  • iscrizione all’Albo degli Avvocati da almeno 20 anni;
  • iscrizione all’Albo dei Cassazionisti da almeno 8 anni;
  • assenza di provvedimenti disciplinari relativi all’esercizio della professione forense;
  • comprovata esperienza e competenza professionale sulla disciplina del rapporto di lavoro alle dipendenze delle PA, con particolare riguardo alla materia oggetto del contenzioso (è necessario allegare la documentazione ritenuta utile per poter valutare questo requisito).

Al termine della valutazione sarà redatta una graduatoria ad hoc, che sarà utilizzata anche per eventuali sostituzioni o rinunce.

Le richieste di partecipazione alla selezione devono essere presentate via PEC entro 18 febbraio 2020, come specificato sul bando pubblicato sul portale ufficiale dell’INAIL.

I Video di PMI