Come restare produttivi lavorando da casa

di Floriana Giambarresi

scritto il

Lavorare da casa può portare a numerosissime distrazioni che minano la propria produttività: ecco come evitare questo problema.

Lavorare da casa può essere conveniente per i dipendenti e aiutare le aziende a risparmiare denaro, ma non va bene per tutti: il telelavoro infatti è a rischio di molte distrazioni e per alcuni è difficile restare produttivi ed efficienti. Utilizzate i seguenti consigli per gestire efficacemente tutto come lavoratore da remoto.

=> Scopri come trovare un telelavoro

Proprio perché non c’è bisogno di andare in ufficio non significa che si può stare a letto o davanti alla TV con il vostro notebook per cercare di completare il lavoro quotidiano. Gli esperti raccomandano dunque di creare in casa una zona ufficio in modo tale da non avere distrazioni, come un bambino che piange, piatti sporchi, televisore e via dicendo.

Meglio impostare delle regole chiare su chi e cosa può entrare nel vostro ufficio in casa: la porta deve rimanere chiusa a inquilini, coniugi, cani e via dicendo; lo spazio di lavoro dovrebbe essere del tutto privo di distrazioni, dunque rinunciare a una TV e accedete a Facebook poche volte durante la giornata lavorativa.

Cercate di mantenere i normali orari di lavoro d’ufficio, rispettandoli e assicurandovi che anche amici e familiari rispettino questi orari. Ciò può aiutare a mantenere alta la produttività. È una buona idea non restare in pigiama, ma mantenere la normale routine di preparazione alzandosi, facendo una doccia e vestendosi, anche se l’ufficio è appena accanto alla stanza da letto.

Un’arma segreta per telelavorare con successo è quella di mantenere una comunicazione con i colleghi e tenerli al passo dei vostri compiti portati a termine durante la giornata. Ciò potrebbe aiutare a coordinarsi meglio. Infine, se la produttività è in declino e per voi è difficile conciliare lavoro da remoto e vita, allora potrebbe esser giunto il momento di rivalutare la vostra situazione lavorativa, ovvero sapere quando è l’ora di dire addio al telelavoro. Magari avete bisogno di una maggiore interazione con capi o colleghi o forse la vostra casa è troppo dispersiva. 

=> Scopri i vantaggi e gli svantaggi del telelavoro

I Video di PMI

Quali sono i contenuti migliori per Google?