Contro le mamme

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Le mamme subiscono ancora troppo discriminazione, ecco perché.

Mammedonne e lavoro in Italia è possibile essere tutte e tre? certo che si, ma i problemi da affrontare non sono pochi. Il mobbing è un atto verso una determinata persone, i motivi per cui viene fatto del mobbing sono molteplici, ma nel caso di maternità è scontato il motivo.

=> Maternità e carriera non vanno d’accordo

In caso di mamme lavoratrici il pensiero è sempre lo stesso, troppi problemi e poco lavoro. Oltre che essere un stupida e falsa leggende è anche il pensiero di quasi tutti i datori di lavori. Secondo molti unire i molteplici impegni lavorativi e familiari è impossibile e tutto ciò può solo portare errori e assenze durante il lavoro.

Purtroppo non sono solo parole le statistiche parlano chiaro, negli ultimi 5 anni in Italia sono aumentati del 30 per cento i casi di mobbing per maternità.

=> Mobbing, demansionamento e maternità 

Vengono fatte delle vere e proprie discriminazioni sul lavoro verso le mamme, vengono isolate, stressate, criticate e sottoposte a continue pressione, arrivando così in poco tempo all’autolicenziamento. Tutto ciò avviene perché la legge impedisci al datore di lavoro di licenziare una donna a causa della maternità, per questo motivo l’azienda fa di tutto per portare la lavoratrice al licenziamento. Purtroppo molte volte dimostrare di essere state sottoposte ad una situazione di mobbing è abbastanza difficile e le aziende la maggior parte delle volte vincono di fronte ogni accusa.

I Video di PMI