Viaggi di lavoro: come cambiano con il Wi-Fi

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Cambia il mondo e cambiano anche le esigenze per i lavoratori in viaggio: ecco come.

Il mondo cambia e insieme a lui anche i viaggi di lavoro, più precisamente con la tecnologia sempre più sviluppata, i lavoratori non partono senza essere sicuri di avere una connessione Wi-Fi sempre attiva. Tra i cambiamenti anche la durata, in media la trasferta dura dai 3 fino ai 5 giorni. Questa cambiamento fa di conseguenza aumentare le richieste del lavoratore, che ha sempre più bisogno di spazi di lavoro adatti, che garantiscano loro sia la perfetta operatività e sia la possibilità di avere contatto con altri viaggiatori d’affari.

=> La tecnologia aiuta il Business Travel 

Per questo motivo anche gli hotel che accolgono i lavoratori stanno cambiando, in aumento le postazioni condivise e gli spazi di co-working. Questo perché oltre il 70% dei lavoratori preferisci lavorare in un ambiente adibito appositamente per lavorare, invece di rimanere nella propria stanza.

Il bisogno principale e quindi il Wi-Fi, essenziale per rimanere collegati sia con il mondo del lavoro e sia per motivi personali. Inoltre per il 60% per cento dei lavoratori sono essenziali anche dei spazi per il dopo lavoro, nonché palestra e spa interne, così da potersi rilassare al termine del proprio lavoro.

I Video di PMI