Quanto costa lo stress?

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Le aziende per avere una maggiore produttività dovrebbero fare attenzione al benessere dei propri dipendenti, ecco perché.

Il lavoro è un incontro giornaliero con situazioni e problematiche stressanti, lo stress per i datori di lavoro è un problema che costa caro.

=> Postazioni di lavoro a prova di stress 

Questo perché chi vive sotto stress perde delle giornate lavorative per causa malattia. Tutte queste giornate costano all’azienda tre miliardi di euro l’anno.

Per creare un ambiente di lavoro sereno e senza fonti di stress, le aziende dovrebbero fare particolare attenzione su degli elementi specifici. Ad esempio sulla conciliazione lavoro-famiglia, sulla quantità dei carichi di lavoro e sulla flessibilità d’orario.

Naturalmente fare attenzione allo stato dei dipendenti porta via tempo e soldi, ma il risultato sarebbe lavoratori meno stressati e più produttivi.

=> Le cause dello stress

Inoltre lo stress può diventare per il lavoratore, una vera e propria malattia, che può portare con il tempo anche al licenziamento. Ed anche in questo caso le conseguenze per le aziende sono costose. Le aziende per ottenere lavori di qualità dovrebbero concentrarsi a creare un clima di benessere sul lavoro. 

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari