Smart working

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Ritratto dello smart working.

Lo smart working nasce per il bisogno di unire due elementi fondamentali per le aziende e per i lavoratori, l’abbattimento dei costi e un approccio più flessibile al lavoro e alla sua organizzazione. 

=> Smart working per alzare il PIL 

Lo smart working potrebbe cambiare totalmente l’approccio con il lavoro, sia per quanto riguarda la produttività ed i costi per le aziende, ma anche un abbassamento elevato per i lavoratori, non devono affrontare le spese per quanto riguarda gli spostamenti quotidiani e altre spese collegate al lavoro. Naturalmente per gestire i lavoratori fuori dai classici uffici le aziende devono dotarsi di sistemi di gestione documentale che prevedano accessi sicuri, soluzioni complesse di gestione collaborativa dei contenuti e sistemi di archiviazione documentale avanzati.

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari