I primi passi ed errori sul lavoro

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Giovani e lavoro, spesso per colpa delle prime esperienze si commettono errori banali e facilmente evitabili, ecco allora di cosa si parla.

Trovare lavoro per i giovani è un traguardo sempre più faticoso, ma quando si riesce in questa battaglia si rischia di mettere da subito in bilico il proprio futuro. Questo perché gli errori non mancano neanche da chi, come i giovani, lotta per riuscire a lavorare.

=> In cosa sbagliano i dirigenti alle prime esperienze?

Molti i pregiudizi verso i giovani, spesso assurdi e antichi, ma molte volte anche veritieri. Il problema principale non è la giovane età in se e per se, ma la difficoltà di gestire tutta la situazione senza una vera esperienza passata. Non sono i 20 o i 30 anni il problema, ma la poca preparazione agli ambienti lavorativi. Una formazione inesistente che rende una persona vulnerabile sopratutto nelle prime esperienze lavorative. Per questo la poca esperienza, e non la giovane età, alcune volte porta a commettere errori continui.

=> Giovani imprenditori: come superare le difficoltà

Gli errori non sono poi così differenti dalle classiche distrazioni di tutti, ecco infatti che si parla di distrazioni come facebook, leggere l’e-mail, chiamate personali e navigazioni su siti web non inerenti al lavoro. Successivamente si trova l’abbigliamento, un errore non da poco conto, inizialmente può sembrare difficile adattarsi ad un look non propriamente giovanile, ma se i piccoli errori sono accettati, presentarsi troppo casual, provocanti o trasandati può essere un problema. Infine gli ultimi due errori, anche essi molto frequenti, nonché i ritardi e la troppa sicurezza. Si possono avere ottime capacità ed eccellenti conoscenze, ma se ogni giorno si arriva in ritardo tutto ciò non serve a nulla.

=> Giovani dipendenti e miti da sfatare

I giovani tendono anche a voler prendere il mondo in mano nel modo più veloce possibile, questo perché spesso si trovano davanti un futuro nero e la speranza è quella di cambiarlo. Per questo ci si trova spesso davanti una esagerata sicurezza, ma essere eccessivamente sicuri può causare problematiche anche al proprio futuro.