Tutto sullo smartphone

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Lo smartphone al centro della vita di tutti anche sul lavoro, ecco i pro e i contro di questa abitudine.

Lo smartphone è diventato ormai il compagno sempre presente per qualsiasi generazione, non è solo quindi una moda dei ragazzi avere lo smartphone sempre disponibile per ogni evenienza, ma la scena è presente anche per gli adulti ed anche per i lavoratori.

=> Il lavoro si cerca sui social

La tecnologia è stata essenziale e di aiuto per moltissimi sviluppi della società, tra questi la possibilità di comunicare 24 su 24 con qualsiasi persona, anche se si trova dall’altra parte del mondo. Sempre grazie allo smartphone e grazie ad internet è stato possibile migliorare, cambiare e velocizzare alcune abitudini della vita di tutti noi. Pc, tablet e smartphone sono degli strumenti indispensabili per lavorare, grazie allo sviluppo della tecnologia è possibile comunicare e avere sempre a portata di mano, documenti, email e informazioni lavorative. Strumenti quindi indispensabili e preziosi, non solo per il valore materiale, ma anche per l’importanza dei dati presenti al suo interno.

=> Smartphone e tablet protagonisti delle vendite online

Ma come in tutte le cose sono presenti anche moltissimi contro, soprattutto se non si ha la capacità di adoperare gli smartphone nel giusto modo. Soprattutto sul lavoro, negli ultimi anni, sono stati presenti molti eventi in cui lo smartphone ha messo a rischio posti di lavoro ed anche il futuro delle aziende. Questo perché si tende ad usare lo smartphone per condividere sui social o con gli amici qualsiasi evento della propria vita, e quindi anche quella lavorativa, non valutandone le conseguenze. Più precisamente si rischia di non essere capaci di filtrare le notizie che inseriamo sul Web, e ciò è valido sia per la propria vita lavorativa ma anche per la per la propria vita privata.

=> Sicurezza di smartphone e tablet in azienda

Sempre in aumento le foto di dipendenti al lavoro, post riguardanti la propria situazione lavorativa e la propria situazione retributiva ed infine anche video comici in un ambiente di lavoro, tutto ciò può portare però ha delle conseguenze molto gravi sia per il dipendente ma sia per la pubblicità dell’azienda per cui si lavora. Un altro aspetto negativo degli smartphone al lavoro, è la concentrazione e la produttività, lavorare mentre si controlla in continuazione lo smartphone porta un una distrazione perenne che aumenta stress e stanchezza e abbassa produttivitàconcentrazione. Tutto ciò avviene soprattutto quando nel proprio posto di lavoro ci sono delle limitazioni sul Web, dove quindi non è possibile usare il computer aziendale si tende a fare ciò che si vuole sul proprio smartphone. Bisognerebbe avere la capacità di allontanare lo smartphone quando si lavora, per evitare spiacevoli conseguenze.