Gli errori sul lavoro

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Sbagliare sul lavoro bisogna anche saper chiedere scusa, ecco come farlo sul lavoro.

Sul lavoro l’errore è sempre dietro l’angolo, capita per stanchezza, per stress o tensione, ma l’importante è capire lo sbaglio ed anche saper chiedere scusa, quando serve.

=> Lavoro, rimediare agli errori

L’errore deve essere una lezione dal quale si esce migliori, saper imparare dai propri sbagli è probabilmente l’elemento più importante di tutto quello che si crea dietro un’errore. La gravità e la differenza di un’errore è che spesso non si va a danneggiare solo il proprio percorso, ma è probabile che vada a interferire anche con il lavoro dei colleghi.

=> Risolvere un problema

Per questo nel lavoro come nella vita è importante chiedere scusa, questo passaggio può sembrare semplice ma per molte persone è la fase più difficile. I colleghi in queste situazione possono rivelarsi delle persone non particolarmente comprensive, la paura di chiedere scusa è quindi sempre presente. Per evitare litigi è fondamentale ammettere subito lo sbaglio e comunicarlo al collega interessato. Comunicazione che deve avvenire di persona, sono da eliminare del tutto le email, i messaggi o le chiamate. 

=> Problemi con il capo

Quando si spiega l’accaduta e si chiede scusa bisogna essere sinceri, non bisogna mentire ne sulla gravità dell’accaduto, ne sulle conseguenze che l’errore porterà. Bisogna anche spiegare la motivazione che ha portato a compiere l’errore. Oltre che per chiedere scusa, questi elementi servono anche per aver un quadro completo che aiuterà successivamente a risolvere l’errore. Infine chiedere scusa con umiltà senza cadere nell’implorazione, errare è umano e se il collega non vorrà perdonare, neanche davanti a delle umili scuse, bisogna andare avanti e dedicare il tempo a recuperare l’errore.