Le skills del 2017

di Chiara Basciano

scritto il

Competenze necessarie per trovare lavoro nel corso del prossimo anno.

A causa della crescente digitalizzazione affacciarsi nel mondo del lavoro significa possedere alcune capacità tecnologiche essenziali. Secondo gli esperti di LinkedIn ci sono caratteristiche che diventeranno centrali nel corso del 2017.

=> Vai alle sfide del lavoro virtuale

La top ten delle skills necessarie vede al primo posto, in posizione stabile dal 2014, il Cloud e la conoscenza approfondita della rete, infatti in ogni tipo di azienda ci sarà bisogno di figure capaci di gestire tali segmenti, sempre più importanti per la vita aziendale. Al secondo posto, anch’essa in posizione stabile, troviamo le analisi statistiche, utili per studiare l’andamento generale dell’azienda così come di ogni piccolo segmento del business.

=> Leggi le skills del manager moderno

Al terzo posto, con un incremento di sei punti, l’architettura del web, dimostrando il ruolo centrale del mondo virtuale all’interno delle aziende di ogni tipo. Al quarto, con un punto in più, la conoscenza di software specifici, e al quinto, con cinque punti in più, lo sviluppo dell’interazione col cliente, un campo molto vasto che presuppone la conoscenza dei prodotti e dell’utente medio.

=> Scopri le skills digitali essenziali

Sesto posto è dedicato invece allo sviluppo della sicurezza, tema sempre caldo, mentre al settimo lo sviluppo del mobile, anch’esso segmento molto sfruttato nel corso degli ultimi anni. All’ottavo posto troviamo la gestione dei dati, che presuppone una conoscenza approfondita del mondo digitale, e al nono posto la conoscenza del SEO, parola che regna sovrana nel web. All’ultimo posto troviamo invece lo storage system, concetto generico che indica l’organizzazione aziendale, skill sempre necessaria ma meno centrale per l’anno futuro.