Manager del turismo internazionale

di Teresa Barone

scritto il

Il nuovo corso di laura Iulm che consente di ottenere due diplomi di laurea e forma i futuri manager del turismo.

Formare manager del turismo preparati e in grado di rispondere alle esigenze dei mercati internazionali in continua evoluzione: con questo obiettivo l’Università Iulm ha lanciato un nuovo corso di laurea per l’anno accademico 2017/2018 (Hospitality & Tourism Management).

=> Il turismo in mano ai destination manager

Un percorso che prevede la possibilità di specializzarsi in due Paesi, USA e Francia, presso due scuole di alta formazione altamente qualificate. Dopo aver svolto un anno presso la Iulm a Milano, gli iscritti potranno scegliere tra due percorsi di specializzazione all’estero finalizzati a conseguire una doppia laurea: Hospitality & Tourism Management presso il Rosen College of Hospitality Management della University of Central Florida a Orlando (beneficiando di borsa di studio di 10mila dollari e di un visto di lavoro di un anno), oppure Innovation e Territoire presso l’Université de Grenoble Alpes in Francia.

«Il nuovo corso di laurea magistrale della Iulm, un unicum in Italia nel suo genere – sottolinea Manuela De Carlo, referente e coordinatrice del corso di laurea magistrale Hospitality & Tourism Management – per la sua forte vocazione internazionale, si pone l’obiettivo di formare i nuovi professionisti del turismo che sappiano rispondere alle attuali richieste dei mercati del turismo attraverso un lavoro di progettazione e sviluppo di percorsi didattici innovativi insieme ad aziende leader del settore in Italia e all’estero. Il settore è infatti in continua crescita, sia all’estero che in Italia, ma esiste un problema di scarso allineamento tra profili in uscita dal sistema educativo e le esigenze di mercati in veloce evoluzione».

Fonte immagine: Shutterstock

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!