Manager dei beni culturali: selezione al via

di Teresa Barone

scritto il

Seconda finestra del bando per selezionare giovani futuri manager dei beni culturali.

Si è aperta la seconda finestra del bando “Generazione Cultura“, iniziativa promossa da Il Gioco del Lotto, in collaborazione con il MiBACT insieme ad ALES e LUISS Business School, per formare nuovi manager dei beni culturali.

Obiettivo del progetto, precisamente, è sia potenziare le competenze dei talenti sia valorizzare il patrimonio artistico e culturale nazionale.

Possono partecipare al bando i giovani laureati magistrali in qualsiasi disciplina con età inferiore ai 28 anni, intenzionati a intraprendere un percorso formativo e avviare uno stage per poter ricoprire il ruolo di manager nel settore dei beni culturali.

Si prevede una selezione iniziale e successivi test e colloqui da svolgere presso la Luiss a Roma. 

Saranno cinquanta i giovani che potranno accedere al programma e ottenere un contributo di 500 euro mensili per i 6 mesi di stage. Quest’ultimo seguirà un periodo di formazione in aula e sarà invece seguito da un servizio di tutoring on demand per sviluppare potenziali idee d’impresa.

Per candidarsi c’è tempo fino al 1 novembre. Tutti i dettagli sul sito.

Fonte immagine: Shutterstock

I Video di PMI

Guida ISEE: compilazione DSU