Intramontabile Vespa

di Chiara Basciano

scritto il

Debiti e mancanza di management, ma la Vespa resiste ancora

Icona per eccellenza la Vespa non conosce crisi, ma solo per quanto riguarda il lato dell’immagine, perché il mercato della Piaggio invece vacilla.

=> Vai a Piaggio in Vietnam

Nonostante il successo ottenuto in Vietnam infatti l’azienda non appare ancora molto stabile. A non essere visti di buon occhio sono i debiti non ancora del tutto estinti e l’assenza di investimenti che erano stati annunciati. Per capire l’evolversi della situazione non resta che aspettare il 28 febbraio, giorno in cui verranno resi pubblici i conti del 2013 e le linee guida del piano industriale.

Per ora c’è da sottolineare la crescita delle vendite, infatti rispetto al 2004 sono triplicate, arrivando a 190mila alla fine del 2013. Inoltre Piaggio vale 24 volte gli utili attesi a fine anno e 16 volte quelli stimati al 2015.

=> Leggi il fatturato Piaggio in calo

Tutto questo in un panorama non certo roseo, le vendite di scooter e motorini infatti sono crollate dell’80% e le immatricolazioni sono scese del 15%, al contrario di quelle delle moto, salite del 4%. Gli esperti si dichiarano a tal proposito ottimisti, infatti il trend delle moto traina di solito quello dei fratelli minori e per il 2014 si preannuncia una ripresa generale in Europa.

Resta il fatto che l’icona Vespa non tramonta mai e, soprattutto all’estero, continua ad avere fedeli al suo seguito, anche grazie al lavoro fatto da questo punto di vista.

I Video di PMI

Aliquote IRPEF e scaglioni di reddito