Casa unifamiliare: in Italia costa meno

di Teresa Barone

scritto il

I prezzi delle abitazioni unifamiliari in Italia sono minori rispetto agli altri paesi europei: Germania e Regno Unito le nazioni più care.

Acquistare una casa unifamiliare in Italia richiede un esborso economico minore rispetto a quanto avviene negli altri paesi europei.

=> Scopri come funziona Plafond Casa

Questo è quanto si evince osservando le stime effettuate dal Fondo monetario internazionale (FMI) in collaborazione con KBC Bank, dati che informano sulle cifre medie necessarie nei vari paesi europei per investire su immobili abitativi indipendenti.

Se in Germania sono necessari circa 300mila euro per acquistare una casa unifamiliare, in Italia ne bastano praticamente la metà. Nella penisola, infatti, il costo medio è pari a 150mila euro, mentre in Spagna la cifra si aggira intorno ai 170mila euro.

=> Leggi i consigli per ottenere un mutuo

La classifica vede al secondo posto il Regno Unito, dove la spesa media è pari a 250mila euro, seguito da Norvegia, Francia e Belgio. L’analisi effettuata dal FMI mostra, inoltre, come in alcuni paesi (il Belgio, ad esempio), i prezzi delle abitazioni abbiano subito un rincari del 110% dal 2000 a oggi.

I Video di PMI