Cosa preferiscono i promotori finanziari

di Chiara Basciano

scritto il

Un'indagine svela le preferenze di investimento e procedure dei promotori finanziari

La volontà dell’indagine svolta dalla Raiffeisen Capital Management è quella di dare un ritratto dettagliato del modo di lavorare dei promotori finanziari, tramite interviste fatte a 900 di loro.

=> Scopri le tendenze per gli investimenti

I campi di interesse dello studio sono vari, prima di tutto si è analizzato il modo in cui preferiscono reperire informazioni, svelando come il digitale abbia superato di molto il cartaceo. Le notizie sui fondi e le case di gestione infatti sono facilmente raggiungibili tramite pc, utilizzati dal 61% e tablet, per il 36%, mentre giornali e magazine cartacei vengono utilizzati dal 23% degli intervistati. Lo smartphone ancora non è considerato un mezzo abbastanza completo per questo tipo di lavoro, infatti solo il 20% lo utilizza.

Per quanto riguarda gli appuntamenti del settore maggiormente attesi spicca il Salone del Risparmio organizzato da Assogestioni a Milano, preferito dal 37% degli intervistati e seguito dall’IT Forum di Rimini, per il 20%. Inoltre tra le diverse asset class le preferenze risultano nel seguente modo: il primo posto spetta ai fondi azionari (58%), seguiti a breve distanza dai fondi obbligazionari (54%), e dai fondi bilanciati (47%), in ultima posizione i fondi monetari utilizzati nei portafogli dei clienti del 29% degli intervistati.

=> Vai ai consigli di Vegas per gli investimenti

Infine gli elementi considerati più importanti tra i contenuti della case di gestione sono le market view dei gestori (63%) e i report che approfondiscono il processo di investimento delle case di gestione e delle diverse strategie di investimento (58%). Per pochissimi risultano interessanti le notizie relative a rating e premi ricevuti da società e fondi (5%) o sulla struttura e organizzazione societaria degli asset manager (5%).

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari