Edilizia green in crescita

di Chiara Basciano

scritto il

La costruzione delle case sostenibili cresce e diventa un trend d'investimento sempre più interessante

Pensare all’edilizia in chiave sostenibile sta diventando sempre più un’occasione di business, perché la consapevolezza del benessere che ne deriva coinvolge una grande fetta di popolazione.

=> Leggi la moda del green

Uno stile di vita legato a questo tipo di edilizia si fa largo soprattutto tra le giovani generazioni e, di conseguenza, gli investimenti crescono in maniera regolare. Gli addetti ai lavori che daranno spazio a questo settore passeranno dal 13% del 2009 al 60% del 2015 ed entro la stessa data il 51% delle imprese convertirà il 60% dell’attività in edilizia green.

La sicurezza degli investimenti passerà anche attraverso una certificazione che, secondo la regolamentazione europea, sarà obbligatoria entro il 2020. Il regolamento tecnico che è stato sviluppato da Arca, primo esempio italiano, è stato creato da un gruppo di esperti nel settore, provenienti da imprese private e da agenzie pubbliche, inoltre il lavoro è stato supervisionato da un comitato scientifico composto da ricercatori e docenti universitari del Cnr Ivalsa e dell’Università di Trento.

=> Scopri perché investire nel green

Ma il trend non riguarda soltanto le nuove costruzioni ma potrebbe interessare anche il rinnovo di quelle già esistenti, infatti se si considera che gli immobili rappresentano il 40% del consumo finale di energia dell’Unione e causano il 36% dei gas serra, l’intervento sugli edifici esistenti permetterebbe un risparmio del 32% dell’energia totale primaria consumata, mentre attualmente solo l’1,2% del patrimonio edilizio è stato oggetto di risanamento energetico.