Africa incontra Italia

di Chiara Basciano

scritto il

Nuove opportunità di investimento nell'Africa subsahariana, con l'incontro tra etica e business

Non più terra di conquista e schiavitù, l’Africa può cambiare il suo volto e diventare luogo in cui fare innovazione, producendo energia e rilanciando le sue sorti economiche.

=> Leggi il mercato delle rinnovabili

Questo è quanto si prefigge l’ultima frontiera degli investimenti energetici, le cui prospettive sono descritte nel primo rapporto dell’Agenzia internazionale per l’energia (Iea) e in cui l’Italia gioca un ruolo fondamentale, proponendosi come banco di prova di questo nuovo rapporto.

=> Vai alle tendenze globali degli investimenti

Si aprono così possibilità di investimento interessanti, non solo per i grandi gruppi, ma anche per tutte le imprese che vogliono mettersi in gioco. La volontà non è quella di conquistare il territorio e sfruttarlo a beneficio dell’Europa, come è sempre stato fatto, ma di dare la possibilità al territorio di svilupparsi, creando posti di lavoro e condizioni di vita migliori, con il sogno finale di bloccare la fuga dei disperati pronti ad attraversare il Mediterraneo in condizioni inumane.

=> Scopri le rinnovabili in Africa

Ma per rendere concreto un sogno si può iniziare dalle basi, mettendo piede sul territorio con rispetto e dando valore alle risorse del paese. L’Italia in particolare si metterà in gioco, come spiegato da Luigi Efisio Marras, direttore generale per la mondializzazione le questioni globali del nostro ministero degli esteri «Gli ultimi decenni hanno segnato una perdita di posizioni per le imprese italiane in Africa. Ma ora le riconosciute competenze delle nostre imprese, da quelle della generazione elettrica a quelle della distribuzione, dai costruttori di infrastrutture a quelli degli apparati, possono godere di una posizione di vantaggio».

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!