Dieci trend tecnologici per il 2015

di Chiara Basciano

scritto il

Le tendenze del futuro che ogni manager deve tener presente per non rimanere indietro

La tecnologia investe in misura diversa tutti i settori, ma ci sono elementi che nessun manager può permettersi più di ignorare per mantenere alto il livello aziendale.

=> Leggi la sfida tecnologica

Per questo Gartner ha individuato i dieci trend che dovranno essere affrontati nel corso dei prossimi due anni. Primo di tutti è il computing ovunque, cioè la creazione di ambienti che si adattano alle esigenze degli utenti, permettendo una connessione continua. Segue lo sviluppo di Internet of Things, essenziale per fare parte della trasformazione tecnologica. Terzo trend è la stampa 3D che si calcola aumenterà del 98% nel corso del 2015, confermandosi una delle innovazioni su cui puntare nel futuro prossimo.

=> Scopri i tre trend del cloud

David Cearley, vice presidente e Gartner Fellow pone l’accento sull’importanza del quarto trend: analytics avanzati, pervasivi e invisibili «Ogni app ora deve essere un’app analitica. Le aziende devono gestire un’enorme quantità di dati provenienti dall’IoT, dai social media, dai device mobili e hanno bisogno di inviare l’esatta informazione alla persona giusta, nel giusto momento. Gli analytics diventeranno sempre più diffusi ma invisibilmente integrati ovunque».

Sarà inoltre importante costruire sistemi context rich, sicuri e capaci di trasmettere le giuste informazioni all’utente finale. Ciò porta direttamente al sesto trend, vale a dire la costruzione di macchine intelligenti, che interagiscano con l’ambiente, i robot del futuro saranno presto tra noi.

=> Vai ai CIO sempre più digitali

Il settimo trend è la convergenza tra cloud e mobile che porta alla creazione di applicazioni utilizzabili su qualsiasi dispositivo. Bisognerà inoltre puntare all’ottavo trend: applicazioni e infrastrutture software-defined, per rendere il business moderno e funzionale. Il nono trend è quello da Gartner viene definito il web-scale IT, cioè un tipo di informatizzazione che trasporta le caratteristiche dei grandi cloud provider service all’architettura IT delle aziende. Infine il decimo trend sarà la sicurezza, da sviluppare secondo ogni possibilità tecnologica.