Fleet manager a colloquio dal commercialista

di Teresa Barone

scritto il

I consigli dei commercialisti in tema di auto e flotte aziendali: su cosa si basano le richieste di consulenza?

Che ruolo svolge il commercialista nell’orientare le scelte dei fleet manager (e non solo) in materia di auto e flotte aziendali?

Per rispondere a tale quesito LeasePlan, in collaborazione con Econometrica, ha condotto una survey su un campione di professionisti per capire meglio le dinamiche che si celano dietro le richieste di consulenze rivolte proprio ai commercialisti da parte dei fleet manager, così come delle Partite IVA e di tutti gli utilizzatori di veicoli aziendali.

=> Scopri di cosa si occupa il fleet manager

L’indagine, illustrata a Verona nel corso di “Fleet Manager Academy“, mostra come il 77% dei commercialisti riceva richieste di consulenza da parte soprattutto delle imprese individuali e delle PMI, in misura minore da parte degli agenti di commercio, dei professionisti, delle medie e grandi aziende.

Se il 92% di coloro che si rivolgono al commercialista desidera avere delucidazioni in materia fiscale, il 41% preferisce ottenere chiarimenti sulla convenienza economica del noleggio a lungo termine, del leasing e della proprietà.

=> Scopri gli sconti per i pendolari che viaggiano in autostrada

Stando agli esiti del sondaggio, inoltre, sono le grandi imprese a optare prevalentemente per il noleggio a lungo termine, mentre le PMI sembrano non essere del medesimo avviso. Il motivo? I commercialisti interpellati sottolineano la scarsa conoscenza di questa soluzione da parte delle piccole imprese, generalmente incerte sulla convenienza di questa soluzione dal punto di vista strettamente economico.

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!