Investimenti nel solare

di Chiara Basciano

scritto il

Crescono le potenzialità nel solare grazie all?abbattimento dei costi

Uno dei campi di investimento di maggior interesse è di certo quello delle energie rinnovabili. I costi però ancora frenano l’ondata economica. Ma in tempi lunghi la prospettiva sembra cambiare.

=> Vai alla green economy in Italia

Secondo lo studio effettuato da  Isiamed, l’istituto italiano per l’Africa, l’Asia e il Mediterraneo, i costi subiranno un’inversione di rotta ed entro il 2025 il costo di produzione dell’energia solare nell’Europa centrale e meridionale calerà fino a 4-6 centesimi di euro per kilowattora.

Si apriranno così nuove interessanti possibilità di investimento. Il direttore dell’Istituto, Angelo Todaro, però frena gli entusiasmi evidenziando come la prospettiva risulterà realizzabile solo se la regolamentazione terrà il passo col cambiamento e permetterà di mantenere i costi di installazione ad un prezzo ragionevole.

=> Scopri i settori più green

Per quanto riguarda la ricerca invece il direttore sostiene che è stata fatta su ipotesi prudenti,  senza ingigantirne le potenzialità ma basandosi sui progressi tecnologici nel campo dell’energia solare. Nel caso poi si continuasse la ricerca in questo campo le innovazioni potrebbero portare ad un abbassamento ulteriore dei costi, dando maggiori possibilità di sviluppo.

=> Leggi gli investimenti nelle energie rinnovabili

L’Ansa sottolinea che “attualmente i grandi impianti fotovoltaici tedeschi forniscono energia a meno di 9 centesimi al Kwh, mentre il prezzo delle nuove centrali a carbone e a gas è intorno ai 5 centesimi/Kwh e quello delle centrali nucleari a 11 centesimi/Kwh. Negli Emirati Arabi Uniti è già stato firmato un accordo a lungo termine per l’acquisto d energia solare a 5 centesimi/Kwh”.