Il Costa Rica è green

di Chiara Basciano

scritto il

Un paese piccolo e virtuoso che ha saputo investire nella green economy al momento giusto

Sarà anche vero che il paese è molto piccolo e quindi più facile da gestire, ma le scelte politiche sono state lungimiranti e hanno portato oggi il Costa Rica ad avere il primato per quanto riguarda l’energia rinnovabile.

=> Leggi la green economy in Italia

Anni e anni di uno sguardo attento all’ambiente, rispettoso della natura ma anche interessato a tutte le evoluzioni della green economy hanno portato il piccolo paese ad avere il 99,5% dell’energia proveniente da fonti rinnovabili. Una strada difficile da intraprendere per l’Italia che appare invece molto indietro da questo punto di vista, ancora ancorata a vecchi metodi produttivi.

=> Scopri le richieste della green economy

Ma se il modello costaricano appare molto difficile da copiare si potrebbe almeno prendere spunto dalla più vicina Germania la cui politica in questo settore ha portato a predisporre una somma pari a 54 miliardi di euro per lo sviluppo dell’energia pulita. I tempi parlano del 2020 per concretizzare il progetto che oltre ad avere un notevole impatto sull’ambiente ce l’avrà anche sull’occupazione.

=> Vai al vero investimento sostenibile

Non bisogna infatti pensare alla green economy solo a qualcosa di virtuoso, ma come ad un canale da sfruttare per incrementare il fatturato di un paese, rilanciare l’economia e ancor di più l’occupazione. Per farlo la ricerca rimane un nodo centrale, il tempo e il denaro impiegati per farla crescere non potranno che ripagare gli sforzi con un tornaconto economico importante, il Costa Rica ce lo insegna.