L?Africa si apre al mercato

di Chiara Basciano

scritto il

Cresce il mercato africano, diventando terreno fertile per gli investitori

Un mercato in espansione, che mostra i primi segnali positivi e fa sperare in uno sviluppo lento ma inesorabile, quello africano, adesso sotto i riflettori degli investitori.

=> Leggi come sviluppare gli investimenti in Africa

Lo dimostrano il recente Global Marketer Week 2015, tenutosi in Marocco al suo primo appuntamento nel continente africano, ed il Nielsen Global Adview Pulse 2014 Q3 LITE che ha analizzato il mercato africano e medio orientale dimostrando una consistente crescita per entrambe.

=> Scopri le possibilità in Kenya

Nel dettaglio risulta un crescita del +0,9% in Africa e del +4,4% in Medio Oriente, con i picchi di Egitto (+11%) e Sud Africa (+8,4%). Mentre l’imprenditore Alvaro Sobrinho ha indicato Tanzania, Angola, Mauritius, Botswana e Namibia come paesi ideali in cui investire al momento. Il direttore generale di Global Marketer Week, Stephan Loerke,  ha dichiarato a L’Economiste «Il mercato pubblicitario africano sarà uno dei più dinamici nel 2015 e per i prossimi 10 anni. Ci aspettiamo una crescita sostenuta, vicina all’8%. Le società sono ancora in fase di investimento e di integrazione, ed è questo che trascinerà la crescita del mercato».

=> Leggi l’edilizia in Medio Oriente

Un’occasione da prendere al volo quindi, investendo in zone che cominciano solo ora ad apparire aperte ad un mercato internazionale. Come sta già facendo il gruppo italiano Casta Diva Group, molto attento alle possibilità dei nuovi mercati e che proprio in Libano ha da poco aperto una sua «sede regionale dedita esclusivamente al mercato arabo dalla quale ci aspettiamo grandi performance nei prossimi anni», come dichiarato da Andrea De Micheli e Luca Oddo, rispettivamente AD e Presidente del gruppo.

I Video di PMI