Viaggi d’affari in Europa occidentale: trend positivo

di Redazione PMI.it

scritto il

Trend 2015 e previsioni 2016 per i viaggi d?affari: il rapporto GBTA BTItm Outlook - Europa occidentale della Fondazione GBTA.

Un andamento positivo nel 2015 e previsioni ottimiste per il 2016 caratterizzano i viaggi d’affari negli Stati dell’Europa occidentale: a rivelarlo è la Fondazione GBTA attraverso il rapporto GBTA BTItm Outlook – Europa occidentale, indagine che prende in considerazione Germania, Regno Unito, Francia, Italia e Spagna.

=> Scopri come fare previsioni sui viaggi d’affari

Nonostante una perdurante propensione al risparmio, i «viaggi d’affari in Europa occidentale poggiano finalmente su solide fondamenta»: lo ha sottolineato Catherine McGavock, direttrice regionale per l’ Europa di GBTA.

Secondo il report, la spesa per i viaggi d’affari nei mercati di riferimento aumenterà del 6% nel 2015 e di un ulteriore 6,1 percento nel 2016, soprattutto per quanto riguarda la domanda dei viaggi di lavoro nazionali.

=> Scopri come fare viaggi di lavoro senza stress

L’Italia, secondo il rapporto, rappresenta il mercato caratterizzato da una crescita più lenta (solo l’1% nel 2015 e 1,8% nel 2016).