Volkswagen: controlli su auto vendute in Italia

di Teresa Barone

scritto il

Controlli a campione sulle auto diesel vendute in Italia e potenzialmente irregolari: l?annuncio del Ministro Delrio.

Non si placano le polemiche che coinvolgono il colosso Volkswagen e lo scandalo relativo alle emissioni alterate: se da una parte la casa automobilistica tedesca – attraverso il nuovo AD Matthias Muellerha – ha comunicato la volontà di richiamare 11 milioni di veicoli diesel nei quali è stato inserito il software incriminato, il Ministro delle Infrastrutture e dei trasporti Graziano Delrio ha annunciato l’avvio di controlli a campione anche sulle auto vendute in Italia, al fine di tutelare i consumatori.

=> Auto aziendali e obbligo di registrare l’utilizzatore

Le verifiche saranno avviate dopo la ricezione dei dati precisi da parte della motorizzazione tedesca e della Volkswagen stessa, informazioni relative al numero di veicoli dotati delle centraline manomesse.

Come ha sottolineato il Ministro:

«In attesa che ci vengano comunicati i dati reali sulle auto coinvolte faremo dei controlli a campione su almeno mille macchine diesel di tutti i marchi.»

L’intento è quello di verificare se i modelli venduti in Italia siano più inquinanti di quanto stabilito dalla normativa. Secondo il Ministro Delrio, inoltre, i limiti sulle emissioni imposti dalla UE sono diversi da quelli americani, pertanto non è sicuro che la frode si sia compiuta anche negli Stati membri.

=> Guida autonoma nelle auto del futuro

 

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari