Il lifestyle italiano che piace ai cinesi

di Chiara Basciano

scritto il

Cinesi ed indiani a caccia della seconda casa in Italia: opportunità per il campo immobiliare.

Il mangiar bene, la moda e l’arte sono da sempre caratteristiche tutte italiane, riconosciute ed apprezzate in tutto il mondo. Per questo gli investimenti nel nostro Paese non perdono mai colpi. Una delle ultime tendenze riguarda il campo immobiliare.

=> Vai alla situazione immobiliare

Da quanto reso noto da Gate-away.com, portale dedicato agli stranieri che desiderano comprare una seconda casa in Italia, i maggiori investitori sarebbero i cinesi e gli indiani. Il panorama appare ricco di potenzialità ma ancora poco strutturato.

=> Scopri gli investimenti migliori dell’anno

I cinesi appaiono interessati soprattutto a regioni quali Lombardia, Lazio e Marche, mostrando così particolare interesse per i centri economici e politici del Paese. Di altra tendenza gli investitori indiani che si rivolgono a quelle che sono storicamente considerate le regioni rappresentanti il lifestyle tutto italiano, vale a dire Toscana, Liguria e Puglia. Simone Rossi, direttore generale di Gate-away.com commenta «L’interesse manifesto per il nostro Paese rende necessario per gli operatori immobiliari spingere sull’internazionalizzazione e aumentare la propria visibilità all’estero. Queste piazze strategiche muovono volumi d’affari importanti: un’occasione da non perdere».

=> Leggi come scegliere gli investimenti

Attivare da subito uno scambio ed essere presenti sulle piazze di Cina e India diventa così una priorità per i potenziali investitori. Naturalmente il settore immobiliare di riferimento deve essere quello di fascia alta, considerando che i cinesi si dichiarano pronti a spendere una cifra che arriva a 370mila euro, mentre gli indiani arrivano quasi a raddoppiare,  arrivando ai 680mila euro.

I Video di PMI