Investimenti finanziari senza rischi

di Teresa Barone

scritto il

Il decalogo del risparmiatore attento stilato da Feduf (Fondazione per l'Educazione Finanziaria e al Risparmio) e associazioni dei consumatori.

Supportare i risparmiatori fornendo loro una serie di regole da seguire per investire senza rischiare, alla luce di quanto accaduto ai clienti delle quattro banche salvate dal Governo in seguito al crac finanziario: questo è il fine del decalogo stilato dalla Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio (Feduf) in collaborazione con le associazioni dei consumatori.

=> Gli investimenti migliori dell’anno

Il primo consiglio è quello di informarsi bene sulle varie tipologie di investimento, dalle azioni alle obbligazioni, fino ai fondi comunitari. Fondamentale, inoltre, è anche stabilire il valore di un titolo monitorando il suo prezzo, la liquidità e l’andamento.

E ancora, stabilire il limite temporale dell’investimento per selezionare il livello di rischio, controllare personalmente gli investimenti anche presso altri operatori, verificare la solidità di chi emette l’obbligazione e pretendere una comunicazione chiara e puntuale da parte dell’istituto di credito, che deve informare sulla tipologia di strumento finanziario, sul soggetto emittente, sul mercato e sulla classe di rischio.

=> Strategie di investimento: i segreti di Warren Buffett

Prima di investire è sempre opportuno, inoltre, ponderare rischi e guadagni potenziali, cercando in ogni caso di diversificare gli investimenti il più possibile per andare incontro a rischi minori.

 

I Video di PMI