Una vita in auto

di Teresa Barone

scritto il

Abitudini al volante: gli italiani trascorrono oltre cinque anni in auto, superando la media europea.

Cinque anni e sette mesi: nel corso della vita un italiano passa mediamente questo lasso di tempo a bordo di un’auto, prevalentemente alla guida ma anche come passeggero.

=> Auto: addio libretto di circolazione

Una “seconda casa” per numerosi italiani, lavoratori e non, l’automobile nella penisola rappresenta una risorsa da sfruttare molto più che nel resto dell’Europa. Lo rivela l’indagine “La mia vita in auto” resa nota da Citroen e condotta a livello europeo in collaborazione con CSA Research, monitorando le abitudini di un campione di persone tra luglio e agosto 2016.

La ricerca rivela cifre sorprendenti anche per quanto riguarda le varie attività che si è soliti svolgere in auto, proprio per occupare il tempo e rendere meno stressanti gli spostamenti, dall’ascoltare musica al dedicarsi al make-up: ammonterebbero a 219 nel corso della vita, inoltre, le discussioni che hanno come sfondo l’interno dell’auto, cifra superata dal numero di risate pari a 288.

=> Tariffe Rc auto: Italia sopra la media europea

L’indagine rivela anche quali sono le caratteristiche dell’auto irrinunciabili per gli automobilisti italiani: per il 25% degli intervistati il comfort è fondamentale e deriva principalmente dalle risorse teologiche che agevolano la guida e dall’equipaggiamento.