Mutui: aumentano gli importi erogati

di Teresa Barone

scritto il

Aumentano gli importi dei mutui erogati dalle banche per favorire gli investimenti immobiliari degli italiani.

Tra febbraio 2016 e lo stesso periodo del 2017 sono aumentati gli importi erogati dalle banche come mutuo per l’acquisto di abitazioni.

=> Leggi i consigli per ottenere un mutuo

Sono dati rilevati dall’Osservatorio congiunto Facile.it-Mutui.it, che mettono in evidenza un incremento del 7,35% della richiesta media di mutui in Italia nel corso del mese scorso, pari a 134.900 euro.

Per quanto riguarda le somme concesse dagli istituti bancari, a febbraio 2017 è stato erogato mediamente un importo pari a 121.039 euro, che corrisponde al 6,22% in più rispetto al 2016.

Ivano Cresto, responsabile della Business Unit mutui di Facile.it, sottolinea un aumento nella scelta del tasso fisso:

«La percentuale di nuovi mutuatari che sceglie il tasso fisso è in leggera discesa rispetto a fine 2016 perché, nonostante ci siano ancora sul mercato delle offerte a tasso fisso molto competitive, l’aumento degli IRS degli ultimi mesi sta spingendo alcuni nuovi mutuatari ad orientarsi verso altre soluzioni più convenienti sul breve periodo, come i tassi variabili, ma anche quelli misti che consentono una maggiore flessibilità e capacità di godere delle variazioni di mercato».

=> Scopri il portale informativo sulle assicurazioni

Il report, inoltre, informa sul rapporto tra valore dell’immobile e importo del mutuo: gli italiani chiedono mediamente meno del 60% del prezzo dell’immobile da acquistare, mentre le banche finanziano in media il 53% del valore.

Fonte immagine: Shutterstock

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari