Le migliori dieci tecnologie

di Chiara Basciano

scritto il

Trend tecnologici da tenere presenti per non rimanere indietro e per sviluppare nuovi investimenti.

Rimanere aggiornati e aggiustare il tiro a seconda dell’innovazione tecnologica significa rimanere competitivi. In un mercato così veloce la cosa non è affatto semplice, per questo individuare i tren tecnologici aiuta a non rimanere indietro.

=> Vai a talenti e tecnologia

Nel corso dell’ultimo Gartner Symposium, David Cearley, Vp e Gartner Fellow, ha individuato i dieci trend tecnolgoci che nel corso del 2017 si svilupperanno sempre di più. L’elenco inizia con l’intelligenza artificiale che, secondo Cearley, e non solo «Non c’è settore in cui non genereranno opportunità, ma richiedono significativi investimenti in skill non solo per mettere a punto un sistema intelligente, ma “anche solo per addestrarlo”». Seguono le App intelligenti, vale a dire app altamente personalizzate, capaci di incidere sul quotidiano, come virtual private assistant e smart assistant tipo financial o health adviser.

=> Scopri i trend degli anni passati

Anche l’Internet of Things, terzo trend, ha una ricaduta sul quotidiano, e offre forse le potenzialità maggiori dal punto di vista produttivo. Segue la realtà virtuale, che da mero divertimento si sta trasformando in utile strumento combinato con le altre tecnologie, «formando un sistema di dispositivi capaci di orchestrare un flusso di informazioni che mette app e servizi rilevanti ed iper-personalizzati a disposizione dell’utente».

Quinto trend sono i Digital Twin, vale a dire i gemelli digitali di processi produttivi, oggetti, dati. Sesto è il blockchain, una sorta di registro contabile, di cui Cearley dice «Anche se non tutte le implicazioni sono chiare, non aspettate a valutare l’impatto della blockchain: è possibile che due o più modelli di ledger distribuito finiscano con l’operare in parallelo nel vostro settore».

Seguono i sistemi conversazionali, capaci di creare una maggiore collaborazione interattiva tra dispositivi, in modo da creare un vero e proprio ambiente digitale. Anche l’ottavo trend, l’architettura Mesh, punta a creare un sistema complesso, in cui ogni parte collabora a creare applicazioni percepire come uniche ma in realtà complesse e sfaccettate.

Nono trend è la costituzione di una Piattaforma Digital Business, di cui Cearley ha individuato le cinque basi: Sistemi informativi, Customer Experience, Analytics e Intelligence, IoT e ecosistemi digitali con cui interagire. Infine, ultimo trend del 2017, è la nascita di un’Architettura che si sappia adattare ai mutati criteri di sicurezza, garantendo sempre una copertura dei dati e della privacy.

Fonte immagine Shutterstock

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari