Collaborare con gli influencer

di Chiara Basciano

scritto il

Come sfruttare i canali video degli influencer vicini a quello che si vuole pubblicizzare.

L’utilizzo del video nelle strategie di marketing è destinato a diventare sempre più rilevante. Permettendo un approccio coinvolgente ed accattivante. Individuare un influencer che abbia dimestichezza con il mezzo video è un buon modo di sfruttarne le potenzialità.

=> Vai ai consigli per il video marketing

L’influencer scelto deve essere in linea con l’azienda e deve avere lo stesso tipo di pubblico altrimenti non servirà a molto. Bisogna però ricordarsi che il pubblico di internet non vuole guardare una pubblicità, ma vuole essere intrattenuto, per questo il tono deve essere sempre leggero.  L’influencer non deve ricevere troppe indicazioni dall’azienda, è lui che conduce il gioco, i suoi follower infatti se li è trovati da solo e non ha certo bisogno dei nostri consigli.

=> Leggi come trovare il giusto influencer

Questo non significa dargli carta bianca ma assicurarsi che abbia chiari gli obiettivi dell’azienda che ha deciso di rappresentare e che tipo di messaggio abbiamo bisogno che faccia passare per il business che si intende pubblicizzare. La collaborazione con l’influencer deve essere reciproca, integrando i suoi video sul canale aziendale e permettendo così uno scambio e un incremento di utenti.

=> Vai all’influence marketing

Una cosa importante sarebbe far utilizzare quello che si vuole pubblicizzare dall’influencer, vedere coi proprio occhi come funziona vale più di mille parole. Tracciare i risultati, soprattuto in caso di collaborazione con diversi influencer, è necessario per capire se vale la pena portare avanti l’accordo e su quale influencer puntare, mettendo in atto le stesse strategie di marketing utilizzate per ogni campagna di tipo normale.

Fonte immagine Shutterstock