Competenze finanziarie, queste sconosciute

di Teresa Barone

scritto il

Fotografia dei risparmiatori italiani tra bassa propensione al rischio e carenza di competenze finanziarie.

Sei italiani su dieci riescono a promuovere iniziative di risparmio, tuttavia non solo la propensione al rischio è limitata ma altrettanto basse sono le competenze in ambito finanziario.

=> Quattro errori finanziari

Il “Rapporto 2017 sulle scelte di investimento delle famiglie italiane” stilato dalla Consob, ad esempio, focalizza l’attenzione sulla crescita del reddito dei nuclei familiari nel 2016 ma anche sulle lacune che riguardano l’effettiva conoscenza mostrata dai potenziali investitori riguardo nozioni basilari legate al tasso di interesse, all’inflazione, alla diversificazione del portafoglio.

Ancora meno esperti sono gli italiani riguardo tematiche più tecniche, mentre l’80% ammette di conoscere abbastanza il funzionamento di depositi bancari, obbligazioni bancarie e titoli di Stato.

Per quanto riguarda la pianificazione finanziaria e il monitoraggio del budget, inoltre, la Consob non evidenzia procedimenti standard e puntuali:

«Sebbene più della metà degli intervistati riferisca di controllare entrate e uscite familiari, solo il 24% lo fa in modo molto accurato, ossia con il supporto di note scritte o di strumenti digitali, e solo il 13% rispetta il budget sempre.»

Fonte immagine: Shutterstock

I Video di PMI

Guida alle ferie aziendali