Ecommerce in sviluppo

di Chiara Basciano

scritto il

Cresce ancora il settore ecommerce, soprattutto per i prodotti, ma il trend non convince.

Che gli acquisti on line stiano sorpassando quelli in negozio è cosa nota, ma l’ultima analisi fatta dall’Osservatorio eCommerce B2c di Politecnico di Milano e Netcomm mostra dati impressionanti.

=> Vai ai trend dell’ecommerce

Secondo quanto reso noto infatti il valore dell’ecommerce è arrivato a valere il 5,7% dell’intera spesa retail. Si calcola inoltre che il valore degli acquisti online in Italia raggiungerà quota 23,6 miliardi di euro nel 2017, con una crescita del 17% rispetto all’anno precedente. In particolare si registra un sorpasso dell’acquisto dei prodotti rispetto a quello dei servizi, con un 28% in più.

=> Scopri l’ecommerce manager

Nel dettaglio i prodotti maggiormente acquistati risultano appartenenti alla categoria di o
informatica ed elettronica, con un valore di circa 4 miliardi di euro ed una percentuale in crescita del 28%. Segue l’abbigliamento, con 2,5 miliardi. La crescita maggiore si nota nel settore Food&Grocery, che arriva ad una percentuale del 43% in più, a cui seguono l’arredamento, con il 31% di crescita, e l’editoria con +22%. In generale l’acquisto di prodotti si attesta sui 150 milioni di ordini all’anno, con uno scontrino medio di 85 euro.

=> Leggi come avere nuovi clienti

Ma uno dei dati più interessanti riguarda il mezzo utilizzato per fare questi acquisti, si tratta infatti degli smartphone, che crescono del 65% e superano 5,8 miliardi. Nonostante questo i dati non sono ancora in linea con il panorama europeo, come sottolinea Roberto Liscia, Presidente Netcomm «Sono dati certamente incoraggianti ma ancora insufficienti a dichiarare maturo e dinamico il settore nel nostro Paese, dove i modelli di business stanno cambiando rapidamente e facilitando nuovi entranti. Molti operatori tradizionali italiani hanno approcciato l’ecommerce in modo spesso sperimentale e poco convinto, non all’altezza di un trend che, invece, sta diventando il vero motore delle economie avanzate e attirando sempre più investimenti e capitale».

Fonte immagine Shutterstock

I Video di PMI

Guida ISEE: compilazione DSU