Passaggio Generazionale in azienda: incontro a Milano

di Teresa Barone

scritto il

ASSEPRIM promuove un incontro informativo gratuito tra aziende e tecnici sul tema del pasaggio generazionale e trasferimento di impresa, in programma per il 28 maggio a Milano.

Le difficoltà legate al passaggio generazionale in azienda e ai processi di trasferimento di impresa causano la perdita di 600 mila posti di lavoro ogni anno in Europa: questa la valutazione della Commissione Europea, confermata anche da un’indagine effettuata in Lombardia e incentrata sulla Provincia di Milano.

Grazie ai dati raccolti da Infocamere – Stockview, infatti, si apprende come in Italia gli over 50 con carica imprenditoriale o direzionale rappresentino il 46,12%, una percentuale che in Lombardia sale fino al 47,25%.

Il passaggio generazionale ad altri membri della famiglia, o a terzi, è a tutti gli effetti un momento delicato per l’azienda e necessita di una pianificazione dettagliata, corredata da un progetto di sviluppo e un monitoraggio costante che tenga conto dei fattori fiscali, amministrativi, giuridici e delle relazioni psicologiche tra i soggetti coinvolti.

La parola d’ordine per gestire al meglio i processi di trasferimento di impresa è una: programmazione.

Proprio per far conoscere meglio i meccanismi che si celano dietro i passaggi generazionali e offrire strumenti pratici per comprendere e affrontare il problema, ASSEPRIM, l’Associazione nazionale Servizi Professionali per le Imprese, ha organizzato per il 28 maggio un incontro tra imprese e tecnici esperti pronti a mettere a disposizione consulenze approfondite.

Il 28 maggio 2012, alle ore 9.00 nella sede di Unione Confcommercio Milano in Sala Colucci, si svolgerà quindi un evento di grande interesse per le aziende che desiderano avere maggiori nozioni sul tema, e conoscere alcune Case History di successo.

La partecipazione all’evento è gratuita.

Per maggiori informazioni consultare il sito ASSEPRIM