Consulenti del Lavoro: contributi associativi in F24

di Anna Fabi

scritto il

Convenzione tra Agenzia delle Entrate e Consulenti del Lavoro per i pagamenti con F24 dei contributi associativi per il triennio 2011-2014.

Stipulata una convenzione triennale (2011-2014) che consente a circa 28mila consulenti del lavoro di pagare con F24 i contributi associativi. L’accordo è stato firmato oggi a Roma dal direttore dell ‘ Agenzia delle Entrate, Attilio Befera, e dal presidente del Consiglio nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro, Marina Calderone.

Il versamento dei contributi tramite modello F24 potrà avvenire a partire dal prossimo 16 marzo. I professionisti possono utilizzare anche eventuali crediti tributari in compensazione.

Come spiega una nota ufficiale, l’Agenzia delle Entrate definirà un unico codice tributo specifico per le quote dovute al consiglio nazionale, e codici separati per le somme da versare ai Consigli provinciali che aderiscono alla convenzione.

La nuova modalità di versamento di tali tributi – per via telematica o presso gli sportelli bancari e postali (senza oneri aggiunti) – mira alla trasparenza e semplificazione, oltre che alla riduzione dei tempi necessari per espletare tale procedura.

I Video di PMI

F24 a saldo zero: ravvedimento operoso