Sgravi fiscali microimprese ZFU in Emilia Romagna

di Teresa Barone

scritto il

Dal MISE arrivano sgravi fiscali per le microimprese attive nei Comuni della ZFU colpiti da sisma e alluvione.

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha stabilito la concessione di agevolazioni fiscali alle microimprese della Zona Franca Urbana (ZFU) dell’Emilia Romagna, precisamente determinata sulla base dei Comuni colpiti dall’alluvione del gennaio 2014 e dal sisma del maggio 2012.

=> ZFU Emilia Romagna: sgravi fiscali al via

Sgravi fiscali

Grazie a un plafond di risorse pari a 39,2 milioni di euro, 19,6 milioni per il 2015 e altrettanti per il 2016, le microimprese interessate dal provvedimento possono ottenere alcune specifiche agevolazioni: esenzione dalle imposte sui redditi, esenzione dall’imposta regionale sulle attività produttive, esenzione dall’imposta municipale propria.

Beneficiari

Le agevolazioni possono essere concesse alle microimprese attive all’interno della ZFU che fanno richiesta al Comune per la certificazione della loro localizzazione nell’area, nate prima del 31 dicembre 2014 e regolarmente iscritte nel Registro delle imprese. Tra i requisiti anche un reddito lordo inferiore a 80mila euro e un numero di dipendenti inferiore o uguale a 5.
Domande

Le richieste delle microimprese devono pervenire dal 21 dicembre 2015 al 31 marzo 2016, come specificato nella documentazione pubblicata sul sito del MISE.

=> Leggi tutte le news per le PMI dell’Emilia Romagna

I Video di PMI